Livello 6SI PARTE!

 

È talmente tanto che sogniamo e immaginiamo e desideriamo e idealizziamo e fantastichiamo di diventare produttori di birra artigianale, che ora che siamo qua facciamo fatica ad abituarci!!! Certo, la soddisfazione è infinita… vedere il nostro logo, che girava nelle nostre teste e nei nostri telefoni già da un po’, stampato e visibile a tutti ci riempie di orgoglio ed emozione. Vedere tutte quelle bottiglie che si riempiono delle nostre idee, con quel profumo inconfondibile che satura la cantina del birrificio è a dir poco indescrivibile… Per non parlare poi del momento in cui abbiamo preso in mano la bobina con le prime etichette, viste centinaia di volte sullo schermo ma finalmente in nostro possesso, concesse infine anche al tatto oltre che alla vista: c’era quasi un sentimento di venerazione, come avere in mano qualcosa di molto prezioso…

Bello, davvero bello!!!

Ma la cosa più emozionante, bisogna dirlo, è arrivare in un posto, un bar o un pub o un beershop o un ristorante, e trovare qualche cliente seduto a un tavolo con la nostra bottiglia svuotata nel bicchiere, qualcuno che, più o meno inconsapevolmente, ha scelto noi. E quando spiando quel qualcuno (senza malizia, ovviamente, solo con ammirazione) si riesce a intuire una smorfia di piacere nel sorseggiare la nostra birra, ecco, noi siamo a posto, siamo le persone più contente di tutti e ci viene voglia di continuare a perseverare in questo sogno meraviglioso, e non possiamo fare altro che ringraziare tutti, indistintamente.

…beh, non certo prima di brindare con una Gallica, questo è ovvio!!!